Loading Attendere...
ARS ET LABOR GROTTAGLIE
Giovanissimi a valanga
Giovanissimi a valanga
News pubblicata il 12-12-2017
Nell’incontro di ieri pomeriggio al D’Amuri i Giovanissimi provinciali di mister Carrieri hanno travolto gli avversari del Maruggio per 9 a 1, un risultato che non lascia adito a repliche. Netta la supremazia dei biancoazzurri che non hanno incontrato nessuna difficoltà. L’Ars et Labor ha espresso un buon calcio, divertente e, senza esagerazione, anche maturo vista l’attenzione e la concentrazione dei ragazzi in campo. Sono andati in doppietta Costantino, Liuzzi e Giancola una rete anche per Cannalire, Locorotondo e Santoro per il Maruggio il goal della bandiera lo ha segnato l’attccante Lombardi. Il Grottaglie è primo in classifica a punteggio pieno in condominio con il Real San Marzano, entrambe le squadre hanno osservato il turno di riposo e hanno già giocato contro l’unica società fuori classifica (Diavoli Rossi), di conseguenza la classifica è netta, reale. I biancoazzurri detengono tutti i primati: sono la miglior difesa, hanno incassato solo una rete, e hanno l’attacco più prolifico del girone con ben 26 goal all’attivo. Questi sono record rilevanti per una squadra nata appena tre mesi fa, sono dati statistici che evidenziano la voglia della società di fare bene e voler raggiungere obiettivi importanti ma anche il lavoro sistematico dello staff tecnico in grado di scegliere e assistere i ragazzi durante gli allenamenti con l’intento di migliorare sempre la forma fisica e la parte tecnico-tattica.

tabellino
ARS ET LABOR GROTTAGLIE–MARUGGIO SOCIAL SPORT: 9 – 1

formzioni
Ars et Labor Grottaglie: Pugliesi, Fiorillo G., Fiorillo A., Magazzino, Locorotondo, Mrangi, Strusi, Trani A., Costantino, Liuzzi, Santoro. A disp. Giancola, Cannalire, Leo, Trani S. (02), Cacasella, Trani S. (03), Apruzzese. All. Carrieri.
Maruggio social sport: Sammarco, La Spina, De Pasquale, Navarino, Calasso, Rotunno, Lanzo, Antonazzi, Lombardi, Dimitri, Mero. A disp. Frascina, De Fano. All. Di Manzo.

Marcatori: Costantino (2 reti) (G), Liuzzi (due reti) (G), Giancola (2 reti) (G), Cannalire (G), Locorotondo (G), Santoro (G), Lombardi (M).

Arbitro sig. Carlo Vigilante della sezione di Taranto.