Loading Attendere...
ARS ET LABOR GROTTAGLIE
Contro il Castellaneta una sconfitta che brucia
Contro il Castellaneta una sconfitta che brucia
News pubblicata il 02-12-2017
Al D’Amuri nel pomeriggio era di scena niente meno che il Casatellaneta campione regionale in carica della categoria Juniores. Gara non facile che il Grottaglie ha comunque affrontato senza timori reverenziali. Il primo tempo è stato poco vivace con le due squadre che si sono confrontate a centrocampo quasi annullandosi, bloccate tatticamente. Solo negli ultimi minuti del primo tempo gli ospiti hanno accelerato un po’ il passo colpendo due pali e segnando il goal del vantaggio con l’attaccante D’Alena. Nella ripresa è venuta fuori l’Ars et Labor Grottaglie che ha guadagnato terreno e costretto gli avversari nella propria metà campo. Un Grottaglie volitivo e deciso che ha creato non pochi problemi alla retroguardia biancorossa. I biancoazzurri dopo esser pervenuti al pareggio con un’autorete di Altamura hanno provato a vincere la gara forse esponendosi troppo alle ripartenze degli ospiti che in pieno recupero hanno trovato la rete della vittoria ancora grazie ad un’autorete in mischia. Una beffa per i ragazzi di mister De Filippi che nel secondo tempo hanno preso le redini del centrocampo e dettato i tempi esprimendosi su buoni livelli e creando situazioni potenzialmente pericolose anche se il portiere del Castellaneta, Bufano, non ha dovuto fare interventi difficili. Ancora errori tecnici di base ma dal punto di vista del gioco e delle intenzioni delle giocate sicuramente, oggi pomeriggio, il Grottaglie ha fatto vedere belle cose. Il Castellaneta, in campo, ha dimostrato autorevolezza e più esperienza ma non poteva essere altrimenti visto il numero di ragazzi nel giro della prima squadra presenti in distinta. Probabilmente il risultato di parità sarebbe stato giusto, è arrivata invece, per il Grottaglie, è arrivata una sconfitta che brucia perché giunta nei minuti di recupero e soprattutto dopo un’azione da rete sprecata. Un’Ars et Labor comunque viva e la partita di oggi ha evidenziato una certa crescita e margini di miglioramento. Molto buono l’arbitraggio del signor Lippo di Taranto.

Tabellino
Formazioni
ARS ET LABOR GROTTAGLIE: Strusi, Vozza (Masciullo), Suma, Castellano, Alfieri, Basile, Camassa (Celini), Catapano, Mero (Barile), Massafra, Darcante (Giannetta), A Disp. Solito, Quaranta, Massari. All. De Filippi.
CASTELLANETA: Bufano, Altamura, Boccasini (Galgano), Lillo, Acquaro, Gravina, Notaristefano (Casucci), D'alena, Maggi, Spicoli (Sergio), Gigante. A disp. Colizzi, Leogrande, Danza, Perrone. All. D’Alena.

Marcatori: 43° D’Alena (C), 66° Autogoal (G), 92° Autogoal (C).

Ammoniti: Lillo (C), Gravina (C), D’Alena (C), Casucci (C), Camassa (G), Mero (G).

Arbitro Simone Lippo della sezione di Taranto